• Image

Energia e Rifiuti

Punto del programmaEnergia e Rifiuti

Vogliamo promuovere una strategia per l’efficienza e il risparmio energetico, mediante strumenti di pianificazione come il Piano Energetico Comunale, che prevedano costruzioni e impianti a basso consumo e promuovano la produzione di energia da fonti rinnovabili. Intendiamo favorire la riduzione e razionalizzazione dei consumi, sia sull’esistente (edifici comunali e patrimonio pubblico), sia sulle nuove costruzioni previste, puntando, in quest’ultimo caso, all’autosufficienza energetica.

Da anni promuoviamo la strategia RIFIUTI ZERO come linea guida ideale per una corretta gestione del ciclo dei rifiuti, in accordo anche con i princìpi base delle direttive e dei regolamenti emessi dall’Unione Europea. “Rifiuti Zero” parte dalla necessità di ridurre la produzione globale dei rifiuti e portare la parte residua non riciclabile a livelli prossimi allo zero, rendendo di conseguenza inutili impianti di smaltimento altamente inquinanti come gli inceneritori.  Nell’ottica di una responsabilizzazione diffusa, che coinvolge tutti i livelli politici fino alla dimensione locale, proponiamo di:

  • rivedere la partecipazione del Comune in HERA, valutando anche se è possibile la restituzione ai comuni, liberamente associati, della responsabilità della gestione dei rifiuti;
  • implementare la raccolta dei rifiuti “porta a porta”, che promuove e incentiva la corretta differenziazione dei rifiuti;
  • agevolazioni economiche agli utenti virtuosi;
  • intervenire con progetti territoriali in collaborazione con esercenti, aziende e associazioni di categoria, al fine di promuovere pratiche di riduzione degli imballaggi;
  • attuare politiche del “vuoto a rendere” per determinate tipologie di rifiuti (bancomat dell’alluminio, raccolta remunerata di materiali vari, raccolta pannolini, ecc.);
  • recupero delle rimanenze ai diversi stadi della filiera alimentare.